Alexis brezza fa sbattere la figa indiana a pecorina

This text will be replaced with a jwplayer.
0
00:20:29
3
04.01.2019
Alessandro sembrava nervoso mentre entrava nel mio ufficio oggi, ma non riuscivo a capire perché fosse alto, bello e pulito. Un programmatore di mestiere, alessandro voleva provare alcuni modelli per poter comprare dei regali alla sua ragazza. Aveva il corpo di un nuotatore e non appena si tolse la maglietta fui acceso. Anche i suoi pantaloni erano stretti, e potevo vedere assolo chiacchierare con me che gli avevano dato un'erezione. Sentirsi desiderati mi eccita, quindi gli ho detto che se voleva lavori nel settore avrebbe dovuto fare qualcosa per me prima. Ho tirato fuori le tette e ho iniziato a dargli un pompino. Dal modo in cui si lamentava, la sua ragazza era decisamente meno talentuosa di me al succhiare il cazzo. Aveva un cazzo lungo e duro, così mi sono spogliato nudo e montato su di lui. Dal modo in cui stava afferrando il mio grande bottino potrei dire che non aveva mai scopato una figa bella come la mia.

Categoria